Come rinnovare l’arredamento Torino della tua casa

Arredamenti Torino

Prima di iniziare qualsiasi progetto di arredamento casa a Torino, è importante definire degli obiettivi che vadano oltre l’estetica. Perché la funzionalità e la bellezza, in alcuni spazi, sono concetti che non devono necessariamente andare insieme, ma quando l’obiettivo è arredare una casa, un buon design è buono solo se funzionale.

In questo senso, l’arredamento Torino di una casa deve essere sincronizzata con le persone che la abitano, soddisfare le loro esigenze e offrire comfort e qualità della vita. Con il quale, la creatività in una casa deve essere ispirata ai bisogni delle persone che la abitano.

Arredamenti Torino: imposta uno stile

Una volta analizzate le esigenze del cliente e le priorità che devono essere soddisfatti i diversi ambienti da realizzare, è essenziale impostare uno stile specifico. Per questo, si deve tener conto di come lo stile del professionista influirà sullo stile architettonico esistente, sull’ambiente e sull’idea prestabilita del cliente.

Un modo per farlo è creare un’atmosfera minimalista, come uno sfondo, che unisca materiali, colori e texture. Ciò permetterà in seguito di incorporare elementi di contrasto con l’arredamento e la decorazione per creare ambienti eclettici all’interno di un linguaggio armonico.

Selezione dei materiali per la tua casa

Per ottenere questo linguaggio unificante, la selezione dei materiali sulle superfici predominanti è fondamentale. Il design di una casa inizia a focalizzarsi sul pavimento, che funge da “pelle” che copre l’intera estensione della superficie. In cima a questa pelle, vengono posizionati i diversi materiali e accessori che daranno il tocco personale e soddisferanno le esigenze del cliente.

Una buona opzione è usare i pavimenti e rivestimenti che servono come base per il resto degli elementi e che non li tolgono di rilievo. È anche utile scegliere un pavimento unico che può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno, permettendo di formare volumi con cui razionalizzare gli spazi e avvicinarsi al principio di “less is more”.

In questo caso, i rivestimenti e le pavimentazioni le cui collezioni o modelli forniscono trame o formati diversi sono interessanti, poiché si adattano meglio alle diverse aree delle case e offrono più possibilità.

Al momento della selezione di questi materiali, il professionista dovrebbe basarsi sulla loro tecnologia e sui vantaggi che offrono, sia in termini di funzionalità e comfort che di estetica. Da un lato, resistenza, facilità di pulizia, sicurezza e manutenzione sono aspetti fondamentali che i materiali devono rispettare.

D’altra parte, combinando la tavolozza dei toni della terra e dei neutri con sobrietà, utilizzando grandi formati e utilizzando trame naturali, si contribuisce a creare un senso di calma e sicurezza in casa, oltre a sostenere il resto della decorazione senza sottrarre rilievo.

Questo linguaggio unificante serve come base per creare gruppi armonici differenzianti ed essere in grado di provocare emozioni specifiche in spazi specifici. Ad esempio, su una base neutra e minimalista, il colore viene solitamente accentuato con i cuscini del divano in salotto, in modo da fornire un tocco più rilassante e calmo o se si preferisce creare un clima estivo e festivo.

Questo esempio è estendibile ad altre aree della casa, come il soggiorno, dove puoi giocare con i colori e le trame del rivestimento dei divani o delle tende, coordinando i loro pezzi per creare uno spazio armonico unico e più ampio.

Creazione di ambienti

La creazione di questi ambienti con colori vivaci, forme organiche, mobili d’avanguardia e elementi di tendenza permettono di caricare gli spazi di vita e dinamismo, adattandosi alle caratteristiche della casa, alle esigenze e allo stile del cliente, e anche alla filosofia di lavoro del professionista.

In breve, lavorare prima gli elementi di base della casa, come i pavimenti, e quindi concentrarsi sulla creazione degli ambienti. Questa miscela di stili permette di trovare un equilibrio tra sensazione ed emozione.